"VIVERE MEGLIO" PER I BAMBINI

Sommario "Religione" Pagina scorciatoie Sommario del sito Home page

UNO SPAZIO PER L'ANIMA

PREGHIERE PER
I GENITORI

Sommario

Noi tutti siamo stati affidati da Dio ad un Angelo custode a cui, ogni nuovo giorno, dovremmo chiedere consiglio, forza spirituale e saggezza.
Ogni sera dovremmo poi ringraziarlo per tutte le volte in cui ci ha aiutato anche senza che noi ne fossimo consapevoli.

A SANTA TERESA DEL BAMBIN GESÙ
(festa il 1° ottobre)

Per i bimbi (1) up.jpg

O cara Santa Teresa, Piccola sorella di Gesù Bambino, sotto il bianchissimo manto della vostra protezione mettiamo l'innocenza dei nostri bambini. Queste tenere anime, che formarono sempre la delizia del cuore divino, e che voi chiamaste "lo specchio di Dio" sono inapprezzabili tesori, di cui noi siamo i depositari e i custodi, per crescerli a Dio.

Voi vedete e sapete quanto è tremenda la nostra responsabilità, e quanto ognor più difficile si renda il dovere di salvare questi cuori innocenti dalla strage che Satana mena oggi pel mondo.

O Piccola Santa! per le ineffabili dolcezze della Divina Infanzia, Per l'amore santissimo che portaste al Piccolo Gesù, custodite i nostri tesori, conservate il loro candore, vegliate sulla loro innocenza.

Che essi crescano per le compiacenze di Dio, per la gioia degli Angeli, per la delizia del vostro cuore, e per la felicità nostra. Diteci le parole per istruirli, dateci l'eloquenza del buon esempio per educarli, per edificarli al bene ed alla virtù.

Tenete lontani da essi tutti i pericoli, che mai il peccato sciupi la bellezza delle loro anime, e fate, che cresciuti sino alla pienezza della età, glorifichino Iddio con una vita santa, ed infine compiano in cielo il numero degli eletti.
Così sia.

Per la pace nelle famiglie (1) up.jpg

O piccola Santa Teresa, genio tutelare della famiglia cristiana, voi che foste il raggio di sole ed il sorriso della vostra benedetta e avventurata famiglia, compiacetevi accogliere sotto la vostra protezione la mia, che raccomando caldamente alla vostra bontà. Che la pace e la quiete della vostra allieti anche la mia, con la riproduzione di tutto il bene e di tutte le virtù di cui la vostra fu santuario.

Che il nome di Dio sia adorato e benedetto nella mia casa, che la sua santa legge, ed i precetti della nostra Madre Chiesa siano da tutti e da ciascuno diligentemente osservati. Allontanate dalla mia casa il peccato e lo spirito di vanità e di dissipazione del secolo. Che sian lungi dalla mia casa l'irriverenza, la gelosia, la diffidenza, I'invidia, I'odio, le sventure, i mali, e solo regni su tutti l'onda piena dell'amore, della carità, del reciproco compatimento, del bene.

O Piccola Santa, delizia dei vostri genitori, orgoglio santo di tutta la vostra famiglia, per l'amore tenerissimo che nutriste verso gli autori dei vostri giorni, verso tutti i vostri cari, benedite la mia famiglia: che il buon esempio e la virtù discenda dall'alto su quelli che obbediscono, per risalire, tramutato in obbedienza e rispetto verso coloro che hanno la responsabilità della casa.

Che nella vostra protezione, e santa devozione, questa famiglia sia una di amore, di pensiero, di azione, per esser una nella felicità della terra e nella beatitudine del cielo.
Così sia.

graffa.gif graffa.gif

ALL'ANGELO CUSTODE
(festa il 2 ottobre)
up.jpg

Preghiera breve up.jpg

Angelo di Dio,
che sei il mio Custode,
illumina, custodisci,
reggi e governa me,
che ti fui affidato
dalla pietà celeste.
E così sia.

Preghiera (2) up.jpg

O Angelo benignissimo mio custode, tutore e maestro, guida e difesa, sapientissimo consigliere e fedelissimo mio amico, al quale io sono raccomandato per la bontà del Signore dal punto in cui nacqui fino all'ultima ora della mia vita; quanta riverenza vi devo, sapendo che state presente ove io stò! e con quanta devozione vi devo servire per l'amore col quale mi vegliate! e che gran confidenza devo avere avendovi a lato per mia difesa!

Or dunque, insegnatemi, o Angelo santo, correggetemi, assistetemi, guidatemi e custoditemi per il cammino diritto e sicuro alla santa Città di Dio, e non permettete che io faccia in vostra presenza cosa che vi offende e che io non ardirei di fare in presenza di un altro uomo come sono io.

Presentate i miei desideri al Signore, offrite le mie orazioni, mostrate le mie miserie, ed impetratemi il rimedio di esse dalla sua infinita bontà.

Vigilate quando io dormo, non vi stancate quando io sono stanco, sostenetemi quando io sto per cadere, guidatemi allorché io vado errando; animatemi quando mi perdo d'animo, illuminatemi quando non vedo, difendetemi quando sono combattuto, raffrenate l'impeto dell'astuto nemico, e, nell'ora della mia morte, liberatemi dal dragone infernale, affinché, guidato e difeso da Voi, vada alla vostra gloriosa stanza, e voi godiate del mio bene e io goda della vostra gloria, ed il Signore vostro e mio sia glorificato in voi ed in noi, in tutti i secoli dei secoli. E così sia.

Novena (va ripetuta 9 giorni consecutivi) (3) up.jpg

I. Angelo Santo, che dalla bontà del Signore foste deputato a custodirmi, io comincio con ringraziarvi di cuore della cura ed assistenza che mi avete usata fin qui; e vi prego di dirigere ancora i miei passi nel cammino dell'eterna salute.
Angelo di Dio, ecc.

II. Angelo purissimo, io vi domando perdono delle colpe che ho ardito commettere alla vostra presenza; e vi prometto che da qui innanzi, non farò mai cosa che possa dispiacere a voi, al quale debbo tutta la riverenza e tutto l'amore.
Angelo di Dio, ecc.

III. Angelo pietoso, che siete mia guida e mia difesa, io vi amo, vi onoro e vi prego di vegliare sopra di me nel tempo della tentazione, di guardarmi dal male ed infondermi coraggio nell'operare il bene: vi prego di darmi assistenza nei miei bisogni, consolazione nei travagli, coraggio e forza nei turbamenti dell'anima mia.
Angelo di Dio, ecc.

Vi prego di presentare al trono di Dio le mie orazioni ed ottenermi le grazie che mi sono necessarie per l'eterna salute; vi prego sopratutto di sostenermi, difendermi, confortarmi nell'ora della mia morte, sicché io sia fatto degno di venire con voi lassù in Cielo a benedire il Signore per tutti i secoli. Così sia.
Angelo di Dio, ecc.

Ringraziamento (1) up.jpg

Angelo mio Custode, vero amico, compagno fedele e sicura guida mia; io vi ringrazio di quell'indefessa carità, vigilanza e pazienza con cui mi avete assistita e continuamente mi assistete nei miei spirituali e temporali bisogni.

Vi domando perdono dei disgusti che tante volte vi ho dato colla disubbidienza ai vostri amorevoli consigli, colla resistenza alle vostre salutevoli ammonizioni, e col profitto così scarso delle vostre sante istruzioni.

Continuatemi, vi prego, in tutta la mia vita la benignissima vostra protezione, affinché possa insieme con voi, ringraziare benedire e lodare per tutta l'eternità il comune Signore. Così sia.
Angelo di Dio...

Pensieri sull'Angelo Custode (festa il 2 ottobre) up.jpg

Il desiderio del nostro Angelo Custode di venirci in aiuto è assai più grande di quello che noi abbiamo di essere aiutati: è l'obbedienza che Egli deve al compito che Dio gli ha affidato (San Giovanni Bosco) (1).

Gli Angeli si rivelano, ma soltanto a coloro che li amano e li invocano (Card. Charles Journet) (1).

Un'anima non è mai senza la scorta degli Angeli, questi spiriti illuminati sanno benissimo che l'anima nostra ha più valore che non tutto il mondo (San Bernardo di Chiaravalle) (1).

Quando debbo visitare qualche personaggio importante, impegno il mio Angelo Custode a mettersi d'accordo con il suo, perchè influisca sulle sue disposizioni. È una piccola devozione che mi richiamò il Santo Padre Pio XI e che ho trovato assai fruttuosa (Papa Giovanni XXIII) (2).

Salmo 91 up.jpg

Poiché tuo rifugio è il Signore, e hai fatto dell'Altissimo la tua dimora, non ti potrà colpire la sventura, nessun colpo cadrà sulla tua tenda.

Egli darà ordine ai suoi Angeli di custodirti in tutti i tuoi passi. Sulle loro mani ti porteranno perché non inciampi nella pietra il tuo piede. Camminerai su aspidi e vipere, schiaccerai leoni e draghi.

Riferimenti bibliografici up.jpg

  • 1. Sac. Giovanni Susat, La Madre cristiana.
    Scuola Tipografica Artigianelli, Trento (1928).
  • 2. Virginio Bontà, La Palma celeste.
    Tipografia A. Zanaboni, Milano (1857).
  • 3. P. Fulgenzio del Piano, Tutto con Me.
    Tipografia Santa Lega Eucaristica, Milano (1908).

Sommario "Religione" Pagina scorciatoie Sommario del sito Home page
"www.viveremeglio.org"
Un sito dedicato all'uomo, il suo benessere e il suo destino.