Religione Cristiana
Preghiere
scelte

Sommario "Religione Cristiana"
Sommario del sito

PREGHIERE SCELTE




DONACI LA GRAZIA DI CAPIRE...

Insegnaci, Signore, a non amare noi stessi,
a non amare soltanto i nostri,
a non amare soltanto quelli che amiamo già.

Insegnaci a pensare agli altri,
ad amare in primo luogo quelli che nessuno ama.

Signore, donaci di soffrire della sofferenza degli altri.

Concedici la grazia di capire che ad ogni istante, mentre noi viviamo una vita troppo felice, protetta da te, milioni di esseri umani, che sono tuoi figli e nostri fratelli,
muoiono di fame senza aver meritato di morir di fame,
muoiono di freddo senza aver meritato di morir di freddo.

Signore, abbi pietà di tutti i poveri del mondo.

(Raul Follereau).

UNA PREGHIERA ESSENA DI JOSHUA (GESÙ) (1)

Amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza, e con tutta la tua mente, e il prossimo tuo come te stesso (Luca 10:27).

Questa meditazione è stata proposta daJoshua Emmanuel il Cristo, il nostro Signore, ai Suoi discepoli, nella sinagoga della Fratellanza Essena, prima di mandarli nel mondo come predicatori e guaritori.

Nota: la parola "Mente", con la "M" maiuscola, viene qui intesa l'energia che porta la vita. Tutto ciò che esiste è Mente a varie frequenze vibratorie, dalla Super sostanza, alla sostanza, alla materia solida. La Mente è un'emanazione dell'Essere Assoluto ripiena della Totale Saggezza, Amore, Potere e Purezza del Suo Creatore. La Mente, tuttavia non è un Essere immortale, ma piuttosto una sostanza eternamente utilizzata in tutta la Creazione. Essa è Divina alla sorgente e santa nella sua espressione. La parola "mente", con la "m" minuscola, viene invece usata per esprimere lo strumento con cui formuliamo i nostri pensieri quotidiani.




Rilassatevi completamente. Visualizzate Joshua Emmanuel il Cristo in piedi di fronte a voi, che ascoltate comodi e in pace.

In perfetta fusione con il Suo Sè Divino, il Logos, ed in sintonia con ogni essere umano, Joshua allarga le Sue braccia e dice:

Ascoltatemi tutti. Voi siete i miei figli, la mia discendenza. Io sono in voi come Dio, come Essere Assoluto, il vostro vero Sè, e voi siete sempre in me come dei. Ed io sono anche con voi come essere umano, come padre amorevole entro il nostro amorevole Padre. In ogni vostro respiro, che sostiene la vita del vostro corpo materiale, vi è un mio bacio paterno per voi. Miei amati, non vi parlerò solo con le parole di qualsiasi lingua, ma verrò a voi come ispirazione e sensazione.

Io sono il calore che mantiene vivo il vostro corpo. Io sono la brezza, l'aria fresca che vi accarezza il viso. Io sono nei vostri occhi (quale vista) per permettervi di ammirare le mie opere che vi circondano, quali fenomeni della vita. io sono la vista e vedo tutto. Continuamente creo "sostanza Mente" per voi, per mantenere prosperi i vostri corpi. Io sono il "pane di vita" (Giov. 6:48) vivente. Io sono "l'acqua viva" che berrete per non aver più sete (Giov. 4:10 14).

Io sono la vitalità della Mente che è onnipresente. Io sono Spirito e sono forma. Voi siete nella mia Onnipresenza. Io sono la voce della saggezza che vi parla nelle vostre menti, quando non agite per il meglio, senza rimprovero, ma per risvegliarvi. Poichè sono la ragione nei vostri pensieri e l'amore nel vostro cuore.

Cacciate dal vostro cuore ogni emozione amara, ogni inimicizia, ed ogni crudeltà che potete aver nutrito... Io sono la Vita in voi. Godete di tale mia Vita. Siete la mia discendenza, siete la mia carne ed il mio sangue, parte di me.

Io vi amo. Amate ogni mia espressione, amate tutti gli altri esseri umani come voi stessi, ed amate tutto della vita "Come io vi ho amato" e come sempre vi amerò (Giov.13:34).

PREGHIERA PER LA TRANQUILLITÀ (2)

Rallegra il ritmo della mia vita, Signore.
Calma il battito del mio cuore, acquietando la mia mente.
Rallenta il mio passo frettoloso, con una visione delle eterne distese del tempo.

Dammi, in mezzo alla confusione quotidiana, la quieta stabilità delle montagne.
Spezza la tensione dei miei nervi e dei miei muscoli con la serena musica dei ruscelli e degli uccellini, vivente nella mia memoria.

Aiutami a conoscere il magico potere ristoratore del sonno.
Insegnami l'arte di prendermi brevi momenti di sosta, di rallentare il mio ritmo, per osservare in meditativo raccoglimento le bellezze del tuo Creato.

Insegnami ad ascoltare brani di musica trascendentale delle Tue cose Create e trasfonderle nel mio spirito, quale soave balsamo per la mia mente stanca e per conoscere meglio Te.

Ricordami e fa' in modo ch'io possa imparare che nella corsa non sempre vince chi va più veloce, che della vita si puņ far qualcosa di meglio che aumentare sempre più la sua velocità.
Fa' che io levi lo sguardo alla quercia torreggiante e sappia che essa è venuta grande e forte perché è cresciuta lentamente e bene.

Rallenta il ritmo della mia vita, Signore, ed ispirami ad affondare le mie radici nel suolo dei valori durevoli, nei sentimenti più alti, affinché io possa innalzarmi verso l'Infinito Cosmo alla ricerca di Te e di conseguenza del mio più grande destino, nella totale comprensione di essere figlio Tuo e parte di Te nel Tutto.

Ithacar di Masar

PER OGGI

O DIO.

Dammi la forza di vivere un altro giorno. Fai che io non abbia a voltarmi di fronte alle difficoltà od ai doveri che mi attendono

Fai che io non abbia a perdere la fiducia nei miei simili; mantienimi dolce e forte di cuore anche di fronte ad ingratitudine, tradimento e meschinità.

Preservami dall'urtare la sensibilità dei miei simili e fai in modo che io non dia importanza quando è la mia sensibilità ad essere urtata.

Aiutami a mantenere il mio cuore pulito ed a vivere una vita così onesta e fiduciosa che nessun fallimento possa scoraggiarmi o togliermi la gioia di una cosciente integrità.

Allarga gli occhi dell'anima mia onde io possa vedere il bene in tutte le cose. Garantiscimi, in questo giorno, qualche nuova visione delle Tue verità.

Ispirami con lo spirito di gioia e felicità e fai di me il calice di forza per le anime che soffrono.

Tutto questo io lo chiedo nel nome del nostro benedetto Salvatore Gesù Cristo, Amen.

UNA RISOLUZIONE PER IL MATTINO

Io proverò, questo giorno, a vivere una vita semplice, sincera e serena, rifiutando prontamente ogni pensiero di scontento, ansietà, scoraggiamento, impurità ed auto gratifica; coltivando allegria, magnanimità, carità e l'abitudine al sacro silenzio; esercitando economia nelle spese, generosità nei doni, cura nella conversazione, diligenza nei miei doveri, fedeltà in ogni cosa in cui mi è concessa fiducia ed una innocente fede in Dio.

In particolare io voglio provare ad essere fedele in quelle abitudini di preghiera, lavoro, studio, esercizio fisico, dieta e sonno che io credo lo Spirito Santo mi ha indicato come giusti.

E siccome io non posso, nella mia propria forza, mantenere questi impegni, neppure con la speranza che un giorno ci riuscirò, io guardo a te, o Signore mio Dio ed a Gesù Cristo mio salvatore e chiedo che la saggezza infinita dello Spirito Santo divenga la mia guida.

Riferimenti Bibliografici.

  1. Dr. Stylianos Atteshlis, La pratica esoterica, meditazioni ed esercizi quotidiani.
    Casa editrice Miriadi - Godspeed Edizioni,
    Via Cassanese 4 - 43029 Traversetolo - Parma.
    Tel. 0521 841430.

  2. Tratto da Nuove Albe, Nuovi orizzonti, n. 34.
    Edito da Berozzi Jole, Via Luigi Mercantini, 15,
    20158 Milano. Tel. 02-39321955.

Sommario "Religione Cristiana"
Sommario del sito

"www.viveremeglio.org"
Un sito dedicato all'uomo, il suo benessere e il suo destino.